Musica da camera tra Montepulciano e Cetona al 41° Cantiere Internazionale d’Arte

Alle 18.00 nella Fortezza, pagine contemporanee con El Cimarrón Ensemble Duo
Sempre in Fortezza, alle 21.30 Justus Grimm al violoncello e Florian Wiek al piano
Al Museo Civico di Cetona alle 21.30, il duo Valentini-Stocchi tra Morricone e Piazzolla

Musica da camera tra Montepulciano e Cetona al 41° Cantiere Internazionale d’Arte

È tutta dedicata alla musica da camera la dodicesima giornata del 41° Cantiere Internazionale d'Arte domani, martedì 26 luglio, tra Montepulciano e il borgo storico di Cetona. Tre i concerti in cartellone, che spaziano dal repertorio ottocentesco a quello dei giorni nostri, da Ludwig van Beethoven a Ennio Morricone.

Alle 18.00 El Cimarrón Ensemble Duo, formazione che vede Ivan Mancinelli alla marimba e Christina Schorn alla chitarra, propone nel cortile della Fortezza di Montepulciano un programma di musica contemporanea che si aprirà con Ein Walzer für Hans di Luca Lombardi e con la Second Sonata on Shakespearean Characters di Hans Werner Henze, per continuare poi con The guitar was right di Marcello Filotei. La conclusione sarà affidata al compositore tedesco Balz Trümpy, di cui saranno eseguiti Ballade, Cinque pezzi e Quattro duetti.

Alle 21.30 il cortile della Fortezza ospita anche il concerto dei musicisti tedeschi Justus Grimm e Flrian Wiek, che propongono una serie di brani otto e novecenteschi per violoncello e pianoforte. Apertura con 7 Variazioni in Mib maggiore WoO 46 di Ludwig van Beethoven e Serenade op. 13 di Detlev Glanert. A seguire FünfStückeimVolkstonop.102 di Robert Schumann, 6 Klavierstücke op. 118 di Johannes Brahms e Variazioni sopra un tema slovacco H 378 di Bohuslav Martinů.

Sempre alle 21.30, al Museo Civico per la Preistoria del Monte Cetona, Giacomo Valentini al sax e Gianluca Stocchi alla fisarmonica eseguono classici contemporanei e brani da colonne sonore indimenticabili. Si va da Ennio Morricone, con temi da Nuovo cinema paradiso, C’era una volta il West e Il postino, ad Astor Piazzolla, con composizioni celeberrime tra cui Summit, Adios nonino, Libertango, Oblivion, Close your eyes and listen e Years of solitude (ingresso libero).Intanto, tra le vie del centro storico di Montepulciano prosegue Reincarnazioni, l’esposizione di sculture realizzate con materiali di recupero dal senese Gianni Fanello, che con lamiere saldate, rame levigato e pezzetti di metallo compone piante bizzarre ed eccentrici animali. Nel foyer del Teatro Poliziano continua anche la mostra Scenografie, che raccoglie la collezione dei bozzetti per le scene delle opere di Hans Werber Henze, ideatore del Cantiere (entrambe visitabili fino al 31 di luglio, ingresso libero).

Il 41° Cantiere è sostenuto da Comune di Montepulciano, MiBACT, Regione Toscana, Banca Valdichiana, Conad, Consorzio Nobile di Montepulciano, Terme di Montepulciano, Estra, Cantine Contucci.

Ingresso: Concerto pomeridiano – 10€ | Justus Grimm e Flrian Wiek – 10€ | Concerto a Cetona – ingresso gratuito | Reincarnazioni – ingresso gratuito | Scenografie – ingresso gratuito | riduzioni per residenti nei comuni coinvolti nell’iniziativa, sconto del 20% per soci CONAD, ingresso gratuito per under 16
Info: www.fondazionecantiere.it

Montepulciano.com il portale informativo sul territorio di Montepulciano (Siena Toscana)
Contattaci | Cookie Policy | Termini d'uso | Regole della community | Mappa del sito

© Montepulciano.com - P.IVA 01329000523