A Montepulciano va in scena “Cenesventola”

Il 16 e il 17 settembre, al Teatro Poliziano, va in scena “Cenesventola”, una particolare rivisitazione della più celebre Cenerentola. Tanti attori, provenienti da varie esperienze e da diverse compagnie, e ballerine. Una fiaba moderna per bambini e adulti.

A Montepulciano va in scena “Cenesventola”

Venerdì 16 e sabato 17 settembre, alle 21,15, il Teatro Poliziano di Montepulciano accende i riflettori su “Cenesventola”, evidente rivisitazione della fiaba di Cenerentola operata da Andrea Renieri e Paolo Cappelli. Proseguendo in un percorso di rilettura di fiabe famose, i due autori, pur rimanendo fedeli al canovaccio originale, che in questo caso è dato dalla versione disneyana in cartone animato del 1950, aggiungono situazioni originali e personaggi di loro invenzione. Questo, consente di rendere ancora più attuali le storie, senza diminuirne il fascino e il livello di attrazione, con il risultato che una fiaba antica diventa ancora più divertente per tutti: grandi e piccoli.
Cenesventola vedrà impegnate oltre 40 persone, tra attori e ballerine della Scuola di danza Petitè Ecòle, che si esibiranno senza un attimo di riposo in un atto unico pieno di colpi di scena. A questo gruppo già numeroso, si aggiungono anche tutti gli altri collaboratori, costumiste, truccatrici, suggeritori, tecnici audio e luci, che da anni seguono i due autori dando il loro supporto altamente professionale e indispensabile alla riuscita dello spettacolo.
La compagnia che porta al teatro Poliziano “Cenesventola” ha anche una caratteristica che la rende abbastanza unica: quella di essere composta da tanti attori, con esperienze diverse e una militanza artistica in altre compagnie, concentrando la loro azione in un progetto che è stato fatto per i bambini e le loro famiglie. Le due serate, infatti, sono in favore del reparto pediatria dell’Ospedale di Nottola.
La commedia è prodotta dalla Bottega Teatrale “Quelli di Collazzi”, storica compagnia di Montepulciano, in collaborazione con l’Associazione Sant’Albino Eventi. La regia è di Paolo Cappelli.
L’ingresso è libero. Info 338 6779656

Montepulciano.com il portale informativo sul territorio di Montepulciano (Siena Toscana)
Contattaci | Cookie Policy | Termini d'uso | Regole della community | Mappa del sito

© Montepulciano.com - P.IVA 01329000523