Terza giornata del Cantiere Internazionale d

La protesta dell’Amministrazione Comunale contro i “tagli” ai bilanci degli enti locali che avranno una ricaduta immediata sulle attività culturali.

Una protesta chiara ed esplicita, una denuncia che esprime attenzione e preoccupazione ma
attuata in tono discreto, come suggerisce la circostanza. Cos, al Teatro Poliziano, in
occasione della prima dellopera che ha aperto il Cantiere Internazionale dArte, la
Giunta Comunale di Montepulciano ha fatto distribuire a tutto il pubblico la riproduzione
in cartoncino di un paio di forbici con la scritta Non taglier mai risorse a
manifestazione come questa.


Liniziativa, i cui costi sono sostenuti personalmente dal Sindaco e dagli Assessori,
riprende naturalmente i forti timori legati ai tagli ai bilanci degli enti locali
derivanti dalla cosiddetta manovrina varata dal Governo il 12 luglio e dalla prossima
Legge Finanziaria.


I provvedimenti assunti dal Governo ha detto il Sindaco Massimo Della Giovampaola
rischiano di paralizzare lattivit di ogni Comune e potrebbero avere una ricaduta
immediata non solo sui servizi ai cittadini ma anche su attivit culturali come il
Cantiere. Con la distribuzione delle forbici virtuose hanno abbiano voluto richiamare
lattenzione del pubblico su questi gravi rischi.



Il programma di oggi (domenica), terza giornata del 29 Cantiere Internazionale dArte,
comprende la prima delle due repliche dellopera. Alle 17.30, al Teatro Poliziano, va
infatti in scena il dittico composto da La voix humaine, di Francis Poulenc con la
soprano Anne Sophie Schmidt, chiamata dal pubblico 6 volte alla ribalta in occasione
della prima, e da Il Tabarro di Giacomo Puccini con Vittorio Vitelli, Jos Azocar e
Rosa Ricciotti che hanno ottenuto quasi 15 minuti di applausi. La regia porta la firma di
Marina Spreafico, la direzione della Young Janacek Philharmonic Orchestra (rivelazione
della rassegna) di Jan Latham- Koenig che del Cantiere anche il Direttore Artistico.
Alle 21.30, in Piazza Grande, Jacopo Godani ripropone From here on Da ora in poi,
balletto di William Forsythe e dello stesso Godani che comprende quattro coreografie,
Approximate Sonata, Disingenio, Draw e Statico Confuso con giovani ballerini provenienti
dalle migliori compagnie europee e riuniti in un gruppo nuovo, pensato appositamente per
questo progetto.


Montepulciano.com il portale informativo sul territorio di Montepulciano (Siena Toscana)
Contattaci | Cookie Policy | Termini d'uso | Regole della community | Mappa del sito

© Montepulciano.com - P.IVA 01329000523