Salone delle Vacanze a Lugano

Nel corso del Salone Internazionale Svizzero delle Vacanze di Lugano (dal 30 al 1 Novembre 2004) la nostra città sarà insignita del riconoscimento di “Città del vino a forte vocazione turistica”, in virtù della sua sempre più marcata e qualificata propensione al turismo.

Mentre la stagione turistica poliziana volge al termine con un decremento sostanzioso per
le molte strutture turistiche presenti sul territorio, arriva una buona notizia a
rincuorarci e a farci sperare in un prossimo anno nel segno della tanto agognata ripresa
del turismo del nostro territorio. La novit arriva dalla Svizzera, da sempre interessata
osservatrice della nostra terra, pi precisamente dal Salone Internazionale Svizzero
delle Vacanze dove la nostra citt stata insignita del riconoscimento di Citt del
vino a forte vocazione turistica, in virt della sua sempre pi marcata e qualificata
propensione al turismo.


Questo premio, una importante identificazione riservata a selezionate destinazioni con
forte attenzione a quel turismo enogastronomico in forte ascesa nel mondo in questi
ultimi anni. In conseguenza a questo ambito riconoscimento, Montepulciano anche stata
invitata a prendere parte al Salone Internazionale Svizzero delle Vacanze, in programma a
Lugano dal 30 Ottobre al 1 Novembre 2004, nella sezione speciale dedicata a questo
importante segmento turistico. Il riconoscimento ufficiale sar assegnato alla Citt di
Montepulciano il 30 Ottobre a Lugano, nel corso di una cerimonia alla quale
presenzieranno le autorit svizzere e poliziane. La partecipazione alla prestigiosa
manifestazione dedicata al turismo rappresenta per il Comune unopportunit ulteriore per
raggiungere quei mercati cosiddetti di nicchia che non conoscono momenti di crisi e che
sono capaci di offrire flussi turistici tutto lanno, anche al di fuori dei normali
periodi normalmente dedicati alla vacanza.


Il direttore del Salone, Alessandro Strazzanti, con grande ottimismo conferma la naturale
tendenza della Citt di Lugano a posizionare la propria manifestazione, dedicata al
turismo, tra le pi complete e rappresentative del panorama europeo. Nella tre giorni,
dichiara il direttore, attendiamo oltre 70.000 visitatori provenienti non solo dalla
Svizzera ma anche da tutta Europa oltre che dalle vicine province italiane quali Milano,
Varese, Como, Lecco, Bergamo, Novara e l'area padana in generale e un totale di oltre
1200 operatori turistici partecipanti.


Saranno presenti enti turistici nazionali ed operatori di Svizzera, Per, Inghilterra,
Cuba, Canarie, Repubblica Dominicana, Anguilla, Antille Francesi, Thailandia, Croazia,
Spagna, Cipro, Australia, Austria e tanti altri ancora, prosegue Strazzanti, e
l Italia, presente al gran completo, vedr esponenti delle pi importanti istituzioni
turistiche sia pubbliche che private, rappresentate attraverso grandi spazi espositivi di
nuova concezione. Per la nostra Citt una buona opportunit per presentare le proprie
strutture ricettive e di ristorazione, oltre ai prodotti tipici di un territorio pronto a
sfruttare al massimo una ripresa che speriamo non tardi ad arrivare.




di Giuliano
Lenni



presidente dell'Associazione
Albergatori di Montepulciano

Montepulciano.com il portale informativo sul territorio di Montepulciano (Siena Toscana)
Contattaci | Cookie Policy | Termini d'uso | Regole della community | Mappa del sito

© Montepulciano.com - P.IVA 01329000523