Prugnolo Gentile in Molise

Il TAR del Lazio accoglie le tesi del Consorzio del Vino Nobile: no all\'etichetta Prugnolo Gentile in Molise.

Ancora un successo per il Vino Nobile di Montepulciano. Questa volta a premiare il
pregiato rosso DOCG non sono le tavole e i palati
più esigenti del mondo ma la giustizia amministrativa.


Il TAR del Lazio ha infatti respinto il ricorso della Regione Molise
tendente ad ottenere la possibilità di utilizzare sulle etichette il nome
"Prugnolo gentile" come sinonimo di "Montepulciano nero".


Almeno per ora è dunque scongiurato il pericolo che un prodotto recante il
nome del vitigno principale impiegato per la produzione del Nobile possa
essere immesso sul mercato, ingenerando ulteriore incertezza e confusione
nei consumatori.

"E' forse esagerato parlare di "successo" - afferma Massimo Romeo,
Presidente del Consorzio del Vino Nobile - ma più concretamente parliamo di
giusto riconoscimento dei nostri diritti e delle nostre argomentazioni. Come
è noto - sottolinea Romeo - da molti anni il Consorzio è fortemente
impegnato sul fronte della tutela della denominazione dei propri vini di
qualità. Il pronunciamento del Tribunale Amministrativo del Lazio ha
momentaneamente accolto le tesi dei produttori di Montepulciano ma occorrerà
poi attendere la sentenza che entrerà nel merito della complessa questione".


Ricordiamo che nel 2003 un Decreto Ministeriale aveva istituito il sinonimo
"Prugnolo" per il vitigno "Montepulciano Nero", poi abrogato nella primavera
di quest'anno. A giugno la Regione Molise ha presentato ricorso contro il
provvedimento di abrogazione sul quale si è appunto espresso il T.A.R. del
Lazio.



"Abbiamo sempre sostenuto, confortati anche da autorevoli pareri
scientifici, che il Prugnolo Gentile, pur nella sua eterogeneità, è
distinguibile dal Sangiovese, come lo è, a maggior ragione, dal
Montepulciano Nero" spiega Paolo Solini, Coordinatore del Consorzio del
Nobile. "A conferma di ciò esiste un'iscrizione al catalogo nazionale delle
varietà e l'omologazione dei tre cloni Grifo, Bravìo e Bruscello".


Montepulciano.com il portale informativo sul territorio di Montepulciano (Siena Toscana)
Contattaci | Cookie Policy | Termini d'uso | Regole della community | Mappa del sito

© Montepulciano.com - P.IVA 01329000523