Poesia Perduta al Cantinone

Nuovo appuntamento con Il Ciclo della Poesia Perduta e Vino al CantinoneArte Teatri, protagonista “La Patria” accompagnato da una Riserva Tenuta Valdipiatta

Quarto appuntamento con la Poesia Perduta e il Vino de Il CantinoneArte Teatri, curato
dal dottor Giulio Caporali, che domani sera, mercoledì 27 aprile 2005 alle 21,15,
commenterà grandi liriche perdute e ritrovate che avranno per tema “Il Paesaggio”. Il
vino scelto per accompagnare quest’insolito salotto poliziano, è una Riserva della Tenuta
Valdipiatta, eccellente vino da tavola rosso della cantina di Valdipiatta.




“Partiremo rivolgendo il nostro sguardo ai poemi greci, dalle Termopili fino a giungere
a Tammuriata Nera. La poesia che nasce sicuramente per raccontare i grandi eventi –
spiega il dottor Caporali – nel nostro quarto appuntamento parleremo della Patria nel suo
concetto più esteso, attraverso le liriche del 1800 come quella che si ritrova ne la
Spigolatrice di Sapri, o quella raccontata dal Petrarca, o dal Leopardi”.


“Da parecchi anni ormai la scuola italiana non prevede più per i ragazzi l’apprendimento
a memoria di quei testi che per decenni – prosegue Caporali - in quanto considerati
palestra obbligatoria per l’esercizio della memoria, erano diventati croce e delizia di
intere generazioni di studenti. Da alcune vecchie antologie sono stati tratti una serie
di componimenti (in poesia, ma anche in prosa) che vengono riproposti alla memoria di
quanti a suo tempo li avevano imparati e all’attenzione di quei giovani che non hanno mai
potuto farlo”.


L’eccezionale binomio tra la lirica e vino, ha già potuto nelle settimane precedenti dar
sfoggia di sé, quando si è parlato di Poesia Epica, accompagnandola con un buon calice di
Vino Nobile, quando poi l’argomento principe sono diventate le liriche d’amore, si è
brindato con il Trincerone, entrambi della target='blank'>Tenuta Valdipiatta, per il paesaggio è stato degustato invece il
Trefonti della Tenuta Valdipiatta, vino da tavola rosso che prende il suo nome da tre
limpide fonti dalle quali nascono i corsi d'acqua alla cui confluenza è posta la cantina
di Valdipiatta. Mercoledì 27 aprile, con le liriche sulla Patria, il vino scelto da
Giulio Caporali, e da sua figlia Miriam è una Riserva Valdipiatta, per terminare
mercoledì 4 maggio 2005 con la serata clou dal titolo Poesia sul vino, occasione in cui
sarà possibile degustare un calice del pluripremiato Vino Nobile Vigna D’Alfiero.


Ingresso a La poesia perduta Prezzi interi 5,00

Montepulciano.com il portale informativo sul territorio di Montepulciano (Siena Toscana)
Contattaci | Cookie Policy | Termini d'uso | Regole della community | Mappa del sito

© Montepulciano.com - P.IVA 01329000523