Intervista ad A. Contucci

In cinque anni utili e capitale più che raddoppiati per la Banca di Credito Cooperativo di Montepulciano. L’apertura in città di una nuova banca è uno stimolo a fare meglio - dice il Presidente Contucci - istituito un premio annuale per cittadini della zona: primo riconoscimento all’egittologo Francesco Tiradritti

Negli ultimi cinque anni la Banca di Credito Cooperativo di Montepulciano ha pi che
raddoppiato il capitale e gli utili (rispettivamente + 110% e + 120%), i dipendenti sono
aumentati del 50%, i soci del 40%. Indici che disegnano un profilo di grande vigore
dellistituto di credito e che saranno ufficializzati in occasione dellannuale assemblea
dei soci, convocata per domenica 22 maggio, alle 17.30, a Bettolle, presso lHotel Apogeo.
A fornire le anticipazioni lo stesso presidente della BCC di Montepulciano, Alamanno
Contucci, che si riserva i dati sul risultato 2004 per lassemblea, ma aggiunge altre
cifre sullultimo quinquennio: raccolta + 80%, impieghi + 95%, patrimonio + 30%.



Si tratta di dati molto positivi, a cosa li attribuisce?


A programmi concreti a lungo termine risponde Contucci che riflettono anche il mio
modo di pensare ed agire: senza fretta ma senza sosta. Ma anche alla capacit dei
dipendenti di proporsi bene ai clienti, e soprattutto al radicamento che abbiamo nel
territorio in cui operiamo. Tutti sanno che quello che raccogliamo lo reimpieghiamo nella
nostra zona, senza dispersioni e senza compiere operazioni che contraddicano l eticit
del nostro agire, che siamo attenti e sensibili alle necessit delle varie espressioni
dellassociazionismo. Infine soci e clienti sanno che ogni giorno possono rivolgersi a me,
al direttore e a tutti i dipendenti per risolvere le loro necessit: cuore, testa e
braccia sono visibili a tutti e a disposizione di tutti.



Unaltra banca ha appena aperto una propria filiale a Montepulciano; che ne pensa?


Come poliziano penso ci che ho gi detto in circostanze analoghe e cio che sono
orgoglioso perch vedo che la mia citt ritenuta importante pi di quanto noi stessi
crediamo; come Presidente della BCC di Montepulciano dico che la concorrenza ci pu solo
stimolare ed evidentemente mi auguro che anche questa new entry non abbia alcun
successo. Chi conosce la nostra seriet non si far certo tentare da miracolose
condizioni (destinate ad essere passeggere), autentico canto di cicale, ma continuer ad
apprezzare il lavoro delle formiche, il nostro !.



La sua banca stata promotrice di un incontro per verificare in che modo si sarebbe
potuta contrastare limmagine di una Toscana con prezzi troppo alti; ci sono stati
risultati concreti?


Dopo il successo di partecipazione alla prima riunione, alla quale sono seguiti altri
incontri spiega il Presidente mi sembra che linteresse si sia affievolito; peraltro
stato elaborato e diffuso un questionario destinato agli operatori economici: sulla base
delle risposte dovrebbe partire unaltra fase del programma.




Ci conferma che durante lassemblea dei soci ci sar una novit?


Lo confermo: abbiamo infatti deciso di assegnare dora in poi un premio annuale ad una
persona che abbia fatto parlare positivamente della nostra zona. E abbiamo anche gi
individuato il primo premiato anticipa Contucci si tratta di Francesco Tiradritti, di
Montepulciano, diventato per i suoi studi e le sue scoperte unautorit mondiale in
egittologia. Per di pi nostro cliente e figlio di un nostro ex-dipendente. Il prof.
Tiradritti sar personalmente presente a Bettolle per ritirare il premio.



Montepulciano.com il portale informativo sul territorio di Montepulciano (Siena Toscana)
Contattaci | Cookie Policy | Termini d'uso | Regole della community | Mappa del sito

© Montepulciano.com - P.IVA 01329000523