Convegno Bioedilizia

Ad Acquaviva si torna a parlare di Bioedilizia. 2° convegno nazionale abbinato ad una mostra su energie rinnovabili. L\'iniziativa è inserita nel programma della Fiera di S.Vittorino che prevece la mostra \"L\'alternativa in pratica\" e che proseguirà anche sabato 3 e domenica 4 settembre.

La vertiginosa crescita apparentemente inarrestabile del prezzo del petrolio, le
modificazioni dellequilibrio naturale del pianeta, sembra dovute
agli effetti sullatmosfera dei consumi energetici, sono solo due, tra i pi evidenti,
dei fatti di attualit che ora pi che mai impongono unestrema
attenzione alle politiche in materia di ambiente.
E su questo piano anche le realt istituzionali pi piccole, come i Comuni, possono e
devono giocare un ruolo di primo piano dedicando energie e risorse
alla salvaguardia del territorio e dellambiente, alla ricerca di fonti denergia
alternative e rinnovabili, alluso di materiali non inquinanti, alleducazione in
materia di risparmio energetico (prima misura contro linquinamento) e , infine,
allinformazione su questi temi.
Il Comune di Montepulciano, in particolare, dintesa con un numero sempre crescente di
imprese private e professionisti del settore, ha accolto la cultura del costruire
ecologico ed il concetto di sviluppo sostenibile ed a questi temi sta dedicando apposite
iniziative.
Cos, dopo la prima edizione del maggio scorso (e come gi preannunciato), venerd 2
settembre, dalle 9.00 alle 13.30, al Teatro dei Concordi di Acquaviva,
lAmministrazione di Montepulciano ed il Comitato Organizzativo Eventi Il Fierale
hanno proposto un nuovo convegno nazionale sul tema della Bioedilizia.
Questa volta lattenzione stata rivolta in particolare sulla connessione
tra Risparmio energetico e risparmio economico.
Gli interventi offriranno infatti una panoramica sugli obiettivi e le opportunit che si
presentano in tema di bioedilizia e sostenibilit ad istituzioni
ed enti pubblici, a progettisti ed imprese.
Dopo lintroduzione dei giornalisti Lisa Ciardi e Fabrizio Morviducci, che sono stati
anche i moderatori del convegno, c' stato il saluto di apertura
di Massimo Della Giovampaola, Sindaco del Comune di Montepulciano; e subito dopo
lintervento di Andrea Rossi, Assessore allUrbanistica e Edilizia Privata,
che ha trattato il tema Bioedilizia e trasformazioni sostenibili del territorio: linee
di indirizzo per il regolamento.
Quindi ling. Francesco Marinelli , Direttore dellIstituto Nazionale di Bioarchitettura
di Firenze, ha offerto una panoramica sui vantaggi economici
e ambientali del risparmio energetico. Larch. Letizia Lerro ha sviluppato il suo
intervento sulla Biosfera, ovvero sulle interazioni tra organismi
viventi, superficie terrestre ed atmosfera puntando particolarmente lattenzione sugli
aspetti legati alla nostra salute. Ling. Gorge Lorenzon ha parlato
di Esperienze di risparmio energetico mentre il fisico dott. Antonio Bee si occupato
di Solare termico: stato dellarte. Da Uliano Bufalini,
Presidente di Toscana Bio, giunto un contributo sul tema del risparmio nelle
costruzioni mentre larch. Luigi Izzo ha parlato delle applicazioni della
bioedilizia negli interventi di recupero. Infine, prima del dibattito aperto anche al
contributo del pubblico, il prof. Alberto Di Cintio, docente
alla Facolt di Architettura dellUniversit di Firenze, ha esposto limportanza del
risparmio energetico come obbligo, come opportunit per un futuro
sostenibile.
L'iniziativa stata inserita nel programma della Fiera di S.Vittorino che, alle ore
15.00, prevede l'apertura della mostra "L'alternativa in pratica"
su energie rinnovabili, risparmio energetico, risparmio idrico e bioedilizia che
proseguir anche sabato 3 e domenica 4 settembre.

Montepulciano.com il portale informativo sul territorio di Montepulciano (Siena Toscana)
Contattaci | Cookie Policy | Termini d'uso | Regole della community | Mappa del sito

© Montepulciano.com - P.IVA 01329000523