Torna a Montepulciano

Sabato e domenica volontari impegnati nella bonifica di zone a rischio ambientale. Nelle scuole iniziative di educazione ed istruzione

Da venerdì 23 a domenica 25 settembre torna, per il dodicesimo anno, "Puliamo il Mondo"
la più grande campagna di volontariato ambientale organizzata in Italia da Legambiente
con la collaborazione della Rai ed il patrocinio del Ministero dell'Ambiente e della
Tutela del Territorio, del Ministero dell'Istruzione Università e Ricerca e di numerose
altre istituzioni.



Moltissime anche quest’anno le adesioni pervenute da tutte le regioni d’Italia, ma, per
il terzo anno consecutivo, il record spetta alla Toscana che è prima in termini
percentuali di adesioni sul totale di comuni. In provincia di Siena hanno aderito 23
Comuni su 36 (64%) tra i quali anche Montepulciano.



A Montepulciano la manifestazione, curata dall’Assessorato all’Ambiente in
collaborazione con il Circolo Legambiente di Chianciano Terme – Montepulciano e con
l’Associazione “Grifo a spasso”, si articolerà su due giornate.



Sabato 24 settembre, dalle 9.30 alle 10.00, nel Piazzale di S.Agnese si raduneranno le
scolaresche delle scuole elementari del capoluogo e saranno formate le squadre che si
occuperanno, rispettivamente, del percorso Via Portella della Ginestra, Via dei Canneti,
Via Mencattelli, Viale Calamandrei, ritorno per Via Matteotti, Via Bernabei fino alle
Scuole Medie, Via dello Stadio, e del percorso Via dei Canneti, Via della Rimembranza,
S.Biagio. In contemporanea, ad Abbadia di Montepulciano, gli alunni delle scuole
elementari effettueranno la ripulitura dai rifiuti lungo le vie del centro abitato;
infine i volontari di Lega Ambiente terranno incontri nelle scuole superiori sul tema
del rispetto ambientale.




Per domenica 25 settembre, invece, il ritrovo è fissato tra le 9.00 e le 9.30 sempre a
S.Agnese dove saranno formati due gruppi di raccolta, il primo si occuperà dell’area
Cappuccini – Poggiardelli, il secondo di Via Dogana Rossa, loc. Burronaccia, e loc.
Granai, in direzione del Callone, adiacenti alla linea ferroviaria “direttissima”, nel
territorio di Acquaviva. In base al numero dei partecipanti potrebbero essere formate
squadre anche per Via Fontelellera, Poggiano e Ascianello.



I gruppi si muoveranno con i mezzi privati verso le rispettive destinazioni e si
ritroveranno alle 12.30 presso l’Ecocentro di Via Valardegna per la conclusione della
manifestazione. Tutte le iniziative di pulizia ambientale organizzate nel comune di
Montepulciano vedranno la presenza del direttore nazionale di Legambiente Francesco
Ferrante e della troupe della RAI, TG3 Toscana; l’assistenza a tutte le iniziative sarà
garantita da personale e mezzi e del Comune.



Naturalmente la partecipazione è libera e tutti possono contribuire al recupero
ambientale di alcune zone del nostro Comune.



In tutta la regione è prevista la partecipazione di circa 50 mila volontari, di cui
quasi la metà saranno bambini e ragazzi provenienti dalle 135 scuole toscane (tra
elementari, medie e superiori) che hanno aderito a "Puliamo il Mondo", con la
partecipazione di molte associazioni di volontariato sociale, culturale, sportivo e
ricreativo.



Grandi e piccoli, armati di guanti, sacchi e ramazze, ripuliranno ben 360 aree
disseminate in tutto territorio regionale fra spazi verdi, boschi, fiumi, parchi
cittadini, aree limitrofe alle strade di grande traffico, spiagge, ecc.



I tanti "ecomoschettieri" saranno forniti di cappello con visiera, pettorina per
bambini, guanti gommati, astuccio e minilibretto per bambini, borsa shopper, calendario
2006, adesivi di Legambiente, vademecum sugli stili di vita - ecocompatibili, e
assicurazione.



“Puliamo il Mondo” è la versione italiana di “Clean Up the World”, iniziativa che
interessa realmente l’intero globo terreste ed è non solo un occasione per il recupero
ambientale di aree particolarmente a rischio ma intende creare un rapporto di
collaborazione tra cittadini, istituzioni locali e associazioni, unite per testimoniare
il proprio rispetto del territorio. Perché Puliamo il Mondo è anche l’occasione per
mettere sotto la lente d’ingrandimento i problemi legati al degrado ambientale e per
costruire insieme le soluzioni possibili.


Montepulciano.com il portale informativo sul territorio di Montepulciano (Siena Toscana)
Contattaci | Cookie Policy | Termini d'uso | Regole della community | Mappa del sito

© Montepulciano.com - P.IVA 01329000523