Sega la vecchia

Il Sega la vecchia è un’antica rappresentazione di mezza quaresima del mondo contadino. Girando per le case si rappresentava un farsesco dramma rusticano, culminante con la segata d’una vecchia da parte di due segantini “con la vecchia si vuol segare simbolicamente e quindi eliminare tutto ciò che è vecchio, passato, non più utile, per propiziarsi una stagione e un futuro migliore”.

L'Arteatro gruppo presenta: SEGA LA VECCHIA  LA VECCHIA E MESSA MALE di Franco Romani. Sabato 28 Gennaio 2006 ORE 21,25 presso il Teatro Poliziano di Montepulciano.

Il Sega la vecchia unantica rappresentazione di mezza quaresima del mondo contadino. Girando per le case si rappresentava un farsesco dramma rusticano, culminante con la segata duna vecchia da parte di due segantini con la vecchia si vuol segare simbolicamente e quindi eliminare tutto ci che vecchio, passato, non pi utile, per propiziarsi una stagione e un futuro migliore.
Arteatro gruppo, dopo le rappresentazioni degli scorsi anni, debutta questanno con una Vecchia Nova Nova, uno spettacolo arricchito teatralmente, attualizzando una rappresentazione che rischiava di essere troppo distante dai gusti del pubblico, pur mantenendola viva come forma di espressione della tradizione popolare.


Personaggi ed interpreti:

IL PORTAOVA Marco Banini
IL VECCHIO Stefano Bernardini
LA VECCHIA Simone Tremiti
LA FIGLIA  - Stefano Banini
IL FIGLIO Andrea Paolessi
IL DOTTORE Alessandro Zazzaretta
IL MARESCIALLO Gianni Minasi
IL PRETE Claudio Bernetti
IL NOTARO Flavio Singarella
ILGIUDICE PRESIDENTE Quirino Marignetti
I SEGANTINO Roberto De Pascali
II SEGANTINO Vasco Ceccarelli


Direzione e accompagnamento musicale GIOVANNA VIVARELLI
LUCI Valeria Bernardini
REGIA E SCENE Franco Romani

Montepulciano.com il portale informativo sul territorio di Montepulciano (Siena Toscana)
Contattaci | Cookie Policy | Termini d'uso | Regole della community | Mappa del sito

© Montepulciano.com - P.IVA 01329000523