A Montepulciano maggiore rispetto per la zona monumentale

Entrano in vigore le nuove regole del traffico nel Centro Storico. Divieto di sosta per tutti lungo il corso principale

Entra in vigore venerdì 14 aprile il “pacchetto” di regole varato dal Comune di Montepulciano per dare un nuovo assetto al traffico nel Centro Storico.

Già preannunciata alla fine di febbraio, la regolamentazione recupera i principi che hanno ispirato, nel 1989, la creazione di una Zona a Traffico Limitato ponendosi come obiettivo un maggiore rispetto per la zona monumentale della città e per chi vi risiede sia stabilmente sia temporaneamente. La novità più importante riguarda il corso principale, arteria che attraversa tutto il centro, lungo il quale la sosta è vietata a tutti (residenti inclusi) lungo l’arco delle 24 ore, dunque anche di notte. L’ordinanza del Sindaco individua le aree destinate al carico e scarico, operazioni che non potranno durare più di 20’ per ciascun mezzo. Le nuove fasce orarie per tali operazioni sono dalle 7.00 alle 10.30 e dalle 14.00 alle 16.30. I veicoli merci le cui dimensioni impediscono l’accesso al centro storico potranno effettuare il carico e lo scarico per 30’ all’esterno di Porta a Prato o in Piazza S.Maria. Il centro di Montepulciano è suddiviso in 5 zone, distinte da diversi colori. I residenti avranno diritto di transito e sosta; i proprietari di immobili non residenti potranno richiedere permessi di transito e breve sosta per il carico e scarico; i titolari di attività produttive, gli artigiani ed i professionisti che operano all’interno della ZTL potranno transitare con mezzi adibiti al carico e scarico di merci e strumenti di lavoro; gli ospiti degli alberghi potranno transitare e sostare solo negli spazi appositamente assegnati esibendo il pass rilasciato dalla struttura ricettiva. Alla parte bassa del centro si potrà accedere da Porta a Prato con uscita obbligatoria per tutti da Borgo Buio (fatta eccezione solo per gli autorizzati, mezzi di soccorso, forze dell’ordine e trasporto pubblico); nella zona intermedia si entra da Via di Collazzi con uscite da Porta Farina, S.Maria e Porta dei Grassi mentre alla parte più alta si accede da Via S.Donato con uscita da Porta Farina. Si intensificano anche i controlli: lungo Via di Gracciano nel Corso (all’altezza di Borgo Buio) ed a tutti i varchi di accesso alla ZTL il Comune installerà sistemi automatici di controllo. Si allunga anche il periodo di chiusura totale che scatterà il 1 giugno e si concluderà il 30 settembre. Per i restanti 8 mesi si potrà transitare nel centro storico dalle 20.00 alle 8,00 della mattina successiva ma senza possibilità di sosta. A partire dal 2 maggio i titolari di permessi di transito e sosta potranno ottenere un nuovo lasciapassare; quelli sin qui rilasciati dal Comune sono infatti in scadenza e dopo il 30 maggio non daranno più diritto di accesso alla Zona a Traffico Limitato.

I nuovi permessi potranno essere richiesti all’Ufficio Polizia Municipale, aperto dal lunedì al sabato dalle 9.00 alle 13.00 utilizzando il modello disponibile anche sul sito internet del Comune, www.cmune.montepulciano.si.it ; saranno rilasciati in bollo e a pagamento (5 euro per le spese di realizzazione) ed avranno validità di un anno.

Per il rilascio delle autorizzazioni temporanee e per tutte le informazioni è possibile rivolgersi all’Ufficio Polizia Municipale per telefono, al n. 0578 757452, per fax, al n. 0578 712230 o per posta elettronica all’indirizzo e-mail poliziamunicipale@comune.montepulciano.si.it.

Per le informazioni è possibile rivolgersi anche allo SPIC (Sportello Polifunzionale per Il Cittadino), tel. 0578 712212.

 

Montepulciano.com il portale informativo sul territorio di Montepulciano (Siena Toscana)
Contattaci | Cookie Policy | Termini d'uso | Regole della community | Mappa del sito

© Montepulciano.com - P.IVA 01329000523