In corso un intervento di restauro su Porta Farina

Si recuperano gli affreschi seicenteschi presenti nellÂ’antiporto.

Così come annunciato dalla Società Storica Poliziana durante la presentazione, nel dicembre 2004, del volume “Il decoro della Città”, è iniziata in questi giorni una campagna di restauri del patrimonio artistico “minore” della Montepulciano storica.
Primo intervento, il recupero degli affreschi seicenteschi presenti nell’antiporto di Porta Farina.
L’intervento sull’antica porta, di proprietà del Comune di Montepulciano, si sta svolgendo grazie ad un generoso contributo del Rotary Club Chiusi - Chianciano – Montepulciano, e si concluderà nel prossimo mese di agosto sotto la direzione della funzionaria responsabile di zona, Dott. Laura Martini, da parte della restauratrice Dott.ssa Anne Katrin Potthoff Sapia.
La scelta di quest’opera per dare inizio al programma di recupero e restauro del patrimonio artistico meno conosciuto ed eclatante, rispetto alle tante eccezionali opere d’arte di Montepulciano, non è casuale.
Le sue condizioni ne hanno comportato la quasi il leggibilità, quasi un simbolo della disattenzione di cui fatalmente sono vittima proprio le zone più trafficate come è questa via d’uscita dalla città storica.
L’importante intervento sull’opera, che rischiava - in caso di ulteriore inerzia - di compromettere definitivamente la leggibilità e l’esistenza stessa di una importante testimonianza del nostro passato, è stato accolto con soddisfazione da parte dell’Amministrazione Comunale proprietaria, e dal Rotary Club che si è accollato l’onere della spesa.

L’affresco, di autore anonimo del XVII secolo, rappresenta al centro il Dio Padre (quasi del tutto illeggibile) con in mano un libro aperto sulle lettere alfa ed omega dell’alfabeto greco (simboli dell’inizio e della fine della vita, queste in parte ancora visibili).
Il tondo con il Dio Padre è contornato da una decorazione a grottesche più festoni di fiori e frutta, ed in alcuni punti si vedono ancora le tracce della sinopia preparatoria dell’affresco.

Durante il prossimo mese di agosto il restauro verrà presentato al pubblico poliziano (e non) con una semplice cerimonia di riconsegna alla città, durante la quale verrà annunciata un prossimo intervento di “salvataggio” di un’altra testimonianza lasciata dai nostri antenati.

Montepulciano.com il portale informativo sul territorio di Montepulciano (Siena Toscana)
Contattaci | Cookie Policy | Termini d'uso | Regole della community | Mappa del sito

© Montepulciano.com - P.IVA 01329000523