Piccoli spingitori: si impone la contrada di Gracciano con Andrea Casini e Michele Peccetti

Il \"piccolo bravio\" svoltosi domenica 30 luglio a Montepulciano, ha visto come vincitrice la contrada verde-nera di Gracciano

Piccoli spingitori: si impone la contrada di Gracciano con Andrea Casini e Michele Peccetti


Il Memorial Michele Lucci per piccoli spingitori, organizzato domenica 30 luglio a Montepulciano dalla contrada di Talosa, ha visto come vincitrice la contrada verde-nera di Gracciano con a spingere i due quattordicenni Andrea Casini e Michele Peccetti, che si sono aggiudicati il panno dedicato proprio al ricordo di Michele Lucci l’appassionato spingitore di Talosa scomparso lo scorso anno.

La gara ha visto la partecipazione di cinque contrade su otto ed è stata impostata su una prima fase eliminatoria a cronometro che ha visto uscire dalle semifinali, per pochi secondi, la contrada di Cagnano rappresentata da Luca Di Camillo e Lapo Durazzi.

Si sono svolte poi le gare a due tra il miglior tempo: Gracciano, ed il quarto della batteria, Talosa  che vedeva gli spingitori Simone Mosca e Luca Zurli, da qui è uscita Gracciano come prima finalista.
Nella seconda sfida Voltaia, con Enrico Pellegrini e Niccolò Tiberini, ha superato San Donato, con la coppia di spingitori Tommaso Mazzetti e Francesco Goracci.
 Il terzo posto è stato conquistato da San Donato che ha battuto in sprint Talosa.

 L’ultima competizione è stata molto incerta fino alla fine ( anche nella gara cronometrica la differenza tra Gracciano e Voltaia era di solo due secondi) ed ha acceso gli animi soprattutto dei tifosi, Casini e Peccetti sono riusciti, comunque, a mantenere la testa della corsa ed arrivare per primi sul sagrato del Duomo.

 Un’emozione forte per tutti i partecipanti, che hanno ripercorso così le gesta, degli spingitori più illustri e si sono immedesimati alla grande nello spirito contradaiolo. Entusiasmo che si è ripetuto al momento della premiazione quando il nuovo Reggitore del Magistrato delle Contrade Roberto Marcocci ha consegnato al Rettore di Gracciano il piccolo panno del Bravìo preparato da Talosa.

 Un plauso a tutti i giovanissimi spingitori, in vista dell’edizione del prossimo anno, quando a partecipare dovrebbero essere tutte le contrade, in uno spirito di sana competizione, educativa per tutti i ragazzi partecipanti.


 

Montepulciano.com il portale informativo sul territorio di Montepulciano (Siena Toscana)
Contattaci | Cookie Policy | Termini d'uso | Regole della community | Mappa del sito

© Montepulciano.com - P.IVA 01329000523