A Tavola con il Nobile '06

Alle porte la quarta edizione del premio gastronomico di Montepulciano. Maria Teresa Ruta, Tonino Carino, Bruno Pizzul: sono alcuni degli “Amici del Nobile” presenti in giuria dal 19 al 20 agosto. Contrade sulle “griglie” di partenza...

Nel tourbillon di notizie di mercato si distingue una squadra che si sta notevolmente rafforzando: quella degli Amici del Nobile, formata da personaggi dello spettacolo, dello sport e dellinformazione uniti dalla passione per il Vino Nobile di Montepulciano.
Tra pochi giorni questa originalissima formazione si raduner (naturalmente in sede) per limpegno pi importante della stagione, il premio gastronomico A Tavola con il Nobile in programma sabato 19 e domenica 20 agosto.
Al gruppo (fortissimo) gi annunciato, si aggiunta nelle ultime ore unattesissima conferma, quella di Bruno Pizzul che gi nel 2005 ne era stato lideale capitano e che ha finalmente sciolto lultima riserva, comunicando la sua partecipazione allevento.
Con lui, stelle di questa squadra saranno altri due popolarissimi volti della televisione, Maria Teresa Ruta e Tonino Carino, e Claudio Pasqualin, personaggio altrettanto noto sia nel mondo dello sport sia in quello dellinformazione specializzata in campo eno-gastronomico.
Dunque ci siamo, la quarta edizione di A Tavola con il Nobile alle porte e le otto contrade di Montepulciano, protagoniste dello storico Bravo delle Botti, sono pronte a confrontarsi su un campo di gara tutto particolare. La sfida si giocher infatti nelle cucine delle sedi storiche dei gruppi e arma principale saranno i fornelli intorno ai quali le massaie lavoreranno per dimostrare la propria maestria ma anche creativit e capacit di abbinare prodotti tipici e gusti della tradizione con i vini di altissima qualit di Montepulciano.
Liniziativa nasce da unidea di Bruno Gambacorta, inviato del TG2 e autore della rubrica Eat Parade, ed organizzata dal Consorzio del Vino Nobile con la collaborazione del Magistrato delle Contrade e delle otto contrade stesse.
C gi grande attesa per sapere chi alla fine della manifestazione si aggiudicher il quarto titolo ormai da due anni nelle mani della contrada di Collazzi. A giudicare i piatti proposti durante lintensissimo week end di mezzagosto saranno proprio gli Amici del Nobile insieme ad una giuria formata da circa trenta giornalisti provenienti da tutta Italia.
Il programma prevede per sabato mattina linsediamento della giuria e la formazione delle quattro commissioni che valuteranno i primi piatti proposti da due contrade per ciascun gruppo di giurati. Sabato sera, in Piazza Grande, gli ospiti assisteranno al Proclama del Gonfaloniere, la suggestiva cerimonia in costume che segna linizio dei festeggiamenti in onore di S.Giovanni Decollato e dunque apre il periodo di festa che culminer, la domenica successiva, nella corsa con le botti.
Domenica 20 agosto, a pranzo, le otto contrade si confronteranno invece sui secondi piatti; anche in questo caso ogni commissione sar ospite di due contrade. La classifica combinata, redatta per somma di punteggi, stabilir la graduatoria finale del premio che sar resa pubblica nel pomeriggio, intorno alle 17.30, in concomitanza con la cerimonia di presentazione del Bravo, il panno dipinto da un artista (questanno il pittore fiorentino Piero Paoli) che andr in premio alla contrada che vincer la corsa con le botti.
Il premio A Tavola con il Nobile intende da un lato valorizzare la ben nota tradizione culinaria di Montepulciano e da un altro stimolare la creativit dei migliori mestoli locali, sempre puntando allabbinamento ideale con il Vino Nobile di Montepulciano e con gli altri vini di qualit del territorio.
Fin dal 300 Montepulciano era divisa in contrade; la tradizione stata ripresa nel 1974 con il Bravo delle Botti. E evidente, dunque, il collegamento tra il tema della festa ed il vino, prodotto principe di queste terre. Il Bravo delle Botti si tiene nellultima domenica di agosto (questanno il 27) in onore del patrono San Giovanni Decollato ed preceduto da dieci giorni di spettacolari e suggestivi festeggiamenti e di manifestazioni tra le quali il premio gastronomico A Tavola con il Nobile si inserito a pieno titolo. Il nome della Contrada vincitrice di ogni edizione impresso sulla targa dedicata al premio e che rimane esposta permanentemente allinterno dellEnoteca del Consorzio.
Le contrade partecipanti sono in tutto otto: Cagnano, Collazzi, Coste, Gracciano, Poggiolo, S.Donato, Talosa, Voltaia. Le prime tre edizioni sono state vinte da S.Donato e, per due anni consecutivi, da Collazzi.

maggiori informazioni su: www.atavolaconilnobile.it



 

Montepulciano.com il portale informativo sul territorio di Montepulciano (Siena Toscana)
Contattaci | Cookie Policy | Termini d'uso | Regole della community | Mappa del sito

© Montepulciano.com - P.IVA 01329000523