Record al Brav

Gli spingitori della Contrada de Le Coste, hanno fatto realizzare un sogno ai propri sostenitori, concretizzando un evento ed un record mai avvenuti: cinque vittorie consecutive con gli stessi spingitori. Finora solo San Donato aveva ottenuto questo primato, ma con un Bravìo straordinario e con spingitori diversi di volta in volta.

Domenica 3 settembre, in occasione del Bravěo delle Botti di Montepulciano, rinviato dal 27 agosto a causa della pioggia, gli spingitori della Contrada de Le Coste, hanno fatto realizzare un sogno ai propri sostenitori, concretizzando un evento ed un record mai avvenuti: cinque vittorie consecutive con gli stessi spingitori. Finora solo San Donato aveva ottenuto questo primato, ma con un Bravěo straordinario e con spingitori diversi di volta in volta.
 Nella corsa di domenica Lorenzo Martire detto Torello e Giovanni Zorn detto Cacio, impiegati ma con la passione del podismo, hanno fatto vedere una gara straordinaria, tanto da farli definire addirittura extra terrestri. Lungo infatti il loro distacco dalle inseguitrici, tra le quali si sono messe in evidenza la coppia di Gracciano, composta da Valentini e Bondi, secondi, e la coppia di Cagnano terza, che comunque erano molto distanziate al momento dell’arrivo sul sagrato del Duomo del duo giallo- blu costaiolo.
La contrada di San Biagio si porta quindi in sede il suo ottavo Bravěo, quest’anno dipinto dal pittore fiorentino Piero Paoli e dedicato a Piero Calamandrei.
Buona la riuscita della manifestazione, ritornata ad ingresso gratuito, che ha visto la presenza di un folto pubblico nonostante lo spostamento della data. Ottima la sfilata dei cortei stoici, le sbandierate e le esibizioni dei tamburini, intrigante ed affascinante come al solito la gara, che č stata seguita  in diretta sullo schermo gigante da un folto pubblico in piazza grande.
Nella notte la contrada vincente ha portato in trionfo il suo vessillo, mentre le altre contrade insieme a Gracciano, seconda arrivata, inneggiavano ad un improvvisato “Bravěo degli umani” cucito per l’occasione da qualche brava contradaiola.
Tutto: speranze e rivincite sono ormai rimandate al prossimo anno, ad un nuovo magico agosto poliziano contradaiolo.

Montepulciano.com il portale informativo sul territorio di Montepulciano (Siena Toscana)
Contattaci | Cookie Policy | Termini d'uso | Regole della community | Mappa del sito

© Montepulciano.com - P.IVA 01329000523