Nuovo direttore per la BCC

Beniamino Barbi sostituisce Mario Caleri che da quasi 40 anni è alle dipendenze della BCC: “Massima attenzione al commerciale e alle relazioni con la clientela”

Un nuovo Direttore per la Banca di Credito Cooperativo di Montepulciano. Si tratta di Beniamino Barbi, nato a Castiglione dOrcia il 5 marzo 1949, trasferitosi dallet di 3 anni a S.Albino, proveniente da quasi 35 anni di carriera presso la Banca Etruria dove ha diretto le filiali di Valiano (titolare a 31 anni), Monte Argentario, Pistoia, Frosinone, Pesaro, Rieti e Poggibonsi fino a diventare Responsabile retail dellArea Commerciale del polo fiorentino (20 filiali tra Firenze, Prato e Bologna).

Barbi sostituisce il Direttore uscente Mario Caleri, a riposo dopo 38 anni alle dipendenze della Bcc di Montepulciano di cui gli ultimi 20 come Direttore.

Il nuovo titolare stato presentato al personale dal Presidente Eros Nappini, in carica dal mese di maggio di questanno, insieme al CdA della banca, che ha detto: Siamo sulla via del cambiamento: la Bcc in una fase di spinta, di sviluppo, puntiamo ad aprire nuove filiali ma per sostenere questo sforzo occorre la collaborazione di tutti e bisogna crederci: Barbi ci crede.

Il Direttore, che nei prossimi giorni si insedier nellufficio alle Logge del Vignola, ha espresso in maniera sintetica ed efficace il suo progetto: attenzione puntata sul commerciale, massima cura dedicata ai rapporti con tutta la clientela.

Barbi ha annunciato la preparazione del Piano Strategico Triennale (che, ha precisato Nappini, dovrebbe essere pronto ed operativo per linizio del 2007) che consentir alla Banca di lavorare per obiettivi.

Visiter tutte le filiali, girer molto, voglio conoscere tutti i gruppi di lavoro e le problematiche di ciascuna realt ha promesso il titolare che rigetta il clich del direttore da scrivania e computer.

Il piano sar redatto sulla base delle analisi provenienti da ciascuna filiale, sar condiviso con il personale e sar soggetto a verifiche molto frequenti: dobbiamo aumentare i nostri volumi ed i nostri margini, i grandi gruppi bancari tentano di farlo raggiungendo anche le piccole realt come la nostra che dobbiamo dunque curare e difendere, uno sforzo in cui saremo tutti coinvolti.

Infine Barbi ha espresso grande soddisfazione per let media molto contenuta del personale della Bcc, che garantisce entusiasmo, energie e sguardo rivolto al futuro, ed ha sottolineato la sua riconoscenza verso Banca Etruria dalla quale uscito solo per accettare questa nuova sfida professionale nella quale crede profondamente.

Il Presidente Nappini ed il Consiglio dAmministrazione della Bcc, insieme al Collegio dei Revisori dei Conti, hanno rivolto una saluto ed un ringraziamento al Direttore uscente Mario Caleri per limpegno profuso con passione e seriet attraverso quasi 40 anni di carriera, tutti allinsegna dellinteresse della Banca.

Montepulciano.com il portale informativo sul territorio di Montepulciano (Siena Toscana)
Contattaci | Cookie Policy | Termini d'uso | Regole della community | Mappa del sito

© Montepulciano.com - P.IVA 01329000523